“A due passi” per la stagione del teatro comunale di Novoli

 

Prosegue la stagione del Teatro Comunale di Novoli, in provincia di Lecce, promossa dalla Residenza teatrale “Passi comuni” di Factory Compagnia transadriatica e Principio Attivo Teatro con Comune di Novoli, Regione Puglia e Teatro Pubblico Pugliese. Sabato 14 dicembre (ore 21 – ingresso 10/8 euro) andrà in scena “A 2 passi”, spettacolo di teatro d’attore, mimico, musica e immagine, co-prodotto da Micro Teatro Terra Marique e Rakurs teatro, con Marcelo Bulgarelli e Claudio Massimo Paternò per la regia di Gennadi N. Bogdanov. Ispirati dal lavoro degli artisti futuristi, A2 passi mostra gli affetti e i risentimenti di una coppia di attori durante la loro ultima rappresentazione. I due protagonisti, usando la tecnica narrativa del teatro nel teatro, sono messi di fronte a situazioni che preannunciano, tra realtà e finzione scenica, la fine del loro rapporto. Un difetto del sistema di funzionamento del sipario costringe i due a recitare tutto il loro grottesco e ironico spettacolo mostrando al pubblico solo i propri arti inferiori. Lo spettacolo mostra il rapporto tra i due attori (amici-nemici), sempre in bilico tra la ricerca di libertà di chi se ne vuole andare e il senso di abbandono di chi invece vuole che tutto rimanga così com’è. Un gioco metalinguistico in cui i protagonisti vestono differenti panni (uomini, donne, anziani, esseri fantastici) in un caleidoscopio di storie e ambientazioni. Frutto del lavoro di 6 mesi di ricerca che parte dal metodo della Biomeccanica Teatrale di Mejerchol’d e dal concetto di “metonimia” (una parte per il tutto), lo spettacolo mette sotto la lente d’ingrandimento l’essere umano e le proprie relazioni con i simili e il proprio ambiente.