Da lunedì 18 a venerdì 22 dicembre a Lecce appuntamento con le cinque serate finali del Premio Marcello Primiceri, regista e giornalista del “Quotidiano di Lecce” (oggi “Nuovo Quotidiano di Puglia”) morto nel dicembre 1987 in un incidente stradale. In occasione del trentennale della prematura scomparsa del fondatore della prima compagnia professionista del Salento, Astragali Teatro, diretto da oltre 25 anni dall’attore e regista Fabio Tolledi, propone, infatti, un premio riservato alle compagnie e alle realtà giovanili (under 35), spesso prive di sostegni e strumenti necessari a valorizzare il proprio sforzo creativo, cercando di dare un’opportunità di visibilità concreta.

Dal 18 al 21 dicembre sul palco del Teatro Paisiello saranno messi in scena (sipario ore 21 – ingresso 5 euro, ridotto 4 euro) i quattro spettacoli selezionati: I ran and got tired di I Patom Theatre (lunedì 18), Lo squartatore di Therasia Movement Company (martedì 19), Muttura di A.lib.I Teatro (mercoledì 20) e Senza parole di Duende Teatrodanza (giovedì 21). Venerdì 22 dicembre (ore 21  – ingresso gratuito) incontro e festa conclusiva nella storica sede di Astragali in via Candido.

Astràgali nasce nel 1981 a Lecce per fare teatro, per formare attori, per dare vita ad uno spazio di circolazione dei discorsi e delle pratiche, per elaborare progettualità, per tessere trame e relazioni. Dal 1985 è riconosciuto dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali come compagnia teatrale d’innovazione. Dal 2012 è sede del Centro Italiano dell’International Theatre Institute dell’Unesco. È membro della Anna Lindh Euro-Mediterranean Foundation for the Dialogue between Cultures. Ha realizzato progetti artistici, spettacoli, attività in circa 30 paesi in tutto il mondo.

Il Premio Marcello Primiceri è organizzato da Astragali Teatro in collaborazione con Regione Puglia, Comune di Lecce e Xenia Performing Arts.

Info 0832306194 – 3209168440 – teatro@astragali.org